GRANI DI MIGLIO O PIETRE DI SOLE

Cosa sono?

Tipici del viso,sono piccolissime ed antiestetiche cisti superficiali piene di cheratina.Hanno una consistenza semidura ed il colore vira da bianco perlaceo a giallastro.

Non presentano poro ed infatti per essere rimossi vanno incisi (solo da professionisti!).

Non sono pericolosi.

Cos’è la cheratina?

E’ una proteina tipica di annessi cutanei come capelli,peli e unghie ma è presente anche nella pelle con funzioni di cooperazione finalizzata al mantenimento dell’elasticità.

Perché si formano?

Anzitutto non hanno legame con l’età poiché si manifestano in fasce differenti.

Ma,tra i 2 sessi,prediligono proporzionalmente le donne.

Ci sono varie ipotesi del perché si formino:

  • Derivano da un micro trauma dermico localizzato
  • Detersione quotidiana inadatta e/o troppo aggressiva
  • Applicazione di cosmetici e make up inadatti o troppo occlusivi
  • In casi particolari ove non ci sia stato il completo sviluppo delle ghiandole sebacee
  • Eccessiva esposizione a raggi UV senza o con scarse precauzioni
  • Come effetto collaterale di una cura farmacologica
  • Connessi a patologie dermatologiche più serie

Dove si localizzano sul viso?

Di preferenza nella zona perioculare ma possono presentarsi anche su guance,mento,lati del naso e delle labbra.Decisamente più raro sulla fronte.

Come si può evitare o limitarne l’insorgenza?

Partendo dalle regole base del mantenimento di una pelle sana:

  • Detersione quotidiana efficace ma fisiologica e restituiva
  • Detersione 2 volte al dì
  • Utilizzo di cosmetici adatti alla propria pelle
  • Esfoliazione leggera ma regolare (no al “fai da te” poiché eccedere risulterebbe controproducente!)
  • No all’”esposizione selvaggia” agli UV sia naturali che artificiali
  • Valutare con estetista o dermatologo quale sia la soluzione migliore per la propria pelle